Torta al cioccolato con salsa mou

Bentrovati al terzo appuntamento con la dolcezza, dopo due torte decisamente “candide” era giunto il momento di qualcosa di più voluttuoso e cioccolatoso.
Amo le torte al cioccolato, ne ho infornate davvero tante, ma solo un paio di ricette sono diventate un mio best seller per la loro facile esecuzione, pur rimanendo sempre speciali e super gustose!

Torta al cioccolato con salsa mou

Oggi vi voglio proporre una ricetta in cui il burro incontra il cioccolato fondente, creando quel mix di sapori inconfondibili. La torta risulta sofficissima e cioccolatosa, con quel qualcosa in più che le dona un tocco goloso, un ingrediente speciale che insomma fa la differenza: la salsa Mou! Io l’ho fatta con le classiche caramelle Mou che vedete in foto.
La preparazione della salsa è davvero facile e, se si ha la pazienza di mescolare bene senza far attaccare la caramella mou ma lasciando che si sciolga dolcemente, il risultato è fantastico. Assicuro personalmente!
Tagliate la vostra fetta di torta al cioccolato e abbondate con la salsa al Mou…. Io per completare il tutto ho cosparso la superficie di una speciale granella di riso soffiato alla nocciola (la trovate facilmente al supermercato). Il risultato finale vi sorprenderà.

Torta al cioccolato con salsa mou

Questa ricetta è stata ideata da Mary Pellegrino ed è tratta dal portale Ifood, un sito che riunisce moltissimi food blogger che seguo da sempre e a cui mi affido per tantissime ricette.

Ingredienti per una tortiera da 18/22 cm di diametro:

Per la torta:

  • 140 g di burro
  • 165 g di zucchero
  • 200 g di farina 00
  • 3 uova
  • 200 g di panna acida
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 2 pizzichi di sale
  • 1 cucchiaino colmo di lievito per dolci

Per la salsa mou:

  • 200 g di panna fresca
  • 100 g di caramelle al mou morbide
  • 2 pizzichi di sale
  • Per la finitura
  • 30 g di nocciole tostate e tritate
  • 30 g di mandorle tostate e tritate

Torta al cioccolato con salsa mou

Mettete in un pentolino antiaderente in burro e il cioccolato a pezzi, fate fondere su fiamma bassa, girando frequentemente con un cucchiaio di legno. Fate intiepidire. Accendete il forno a 160°. Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera. Mettete nel cestello della planetaria, montata con le fruste, le uova e lo zucchero. Lavorate a velocità media fino ad ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso. Aggiungete il sale, la farina setacciata con il lievito e lavorate fino ad incorporare il tutto perfettamente. Aggiungete la panna e lavorate ancora. Aggiungete il composto di burro e cioccolato e lavorate per un paio di minuti. Mescolate il composto con un leccapentole e trasferite tutto nello stampo. Infornate e cuocete per circa un’ora. Fate la prova dello stecchino che dovrà risultare quasi completamente asciutto. Per la salsa mou mettete in un pentolino antiaderente la panna, le caramelle a pezzetti e il sale. Fate cuocere su fiamma bassissima, mescolando spesso, fino a quando le caramelle non si saranno completamente sciolte. A questo punto, fate sobbollire per qualche minuto, fino a quando la salsa non acquisterà un po’ di consistenza. Spegnete e trasferite in un vasetto di vetro sterilizzato. Chiudetelo. Una volta cotta la torta, lasciatela raffreddare per una ventina di minuti. Sformatela, trasferitela sul piatto di portata e farcite uniformemente la sua superficie con qualche cucchiaio di salsa mou. Cospargete con le nocciole e le mandorle tritate. Affettate la torta e servitela con altra salsa mou a parte.

Torta al cioccolato con salsa mou

Cosa ne dite? Non vi è venuta voglia di accendere subito il forno e di mettervi all’opera in cucina? Io vi aspetto per il prossimo appuntamento di #12Mwith il 19 aprile per condividere con voi un’altra delle mie torte preferite! Buona giornata, Verdiana.


Project by Verdiana Ramina for TintaCorda | Ricetta originale by Mary Pellegrino per Ifood | Se vuoi contattare direttamente Verdiana, Food Contributor di TintaCorda, scrivi una mail a: unamarmellatadifoto@gmail.com | Share #12Mwith

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *