Quiche asparagi e ricotta

Ho una passione per le quiche da sempre. Le cucino in tutti i modi, con qualsiasi ingrediente, con tantissime varietà di formaggio. Amo sperimentare nuove pozioni magiche! Questo amore irrefrenabile credo affondi le radici nella mia infanzia, un gene ereditato dalla mamma. Da quando poi ho scoperto che la pasta brisée la posso fare super velocemente in casa, non mi ferma più nessuno.

www.tintacorda.com

La ricetta che uso sempre per l’impasto base la trovi in questo post (clicca qui).

Per il ripieno ecco cosa ti servirà: 250gr ricotta fresca, 100gr parmigiano grattugiato, 75ml panna da cucina, 150ml di brodo vegetale, 4 uova,  500gr di asparagi, 1 cipollotto, olio e sale, due rametti di timo.

Lava e taglia gli asparagi a pezzettini. Tieni da parte le punte che ti serviranno come decorazione per la torta. Fai soffriggere il cipollino precedentemente sminuzzato con un po’ di olio a fuoco vivace. Aggiungi gli asparagi e cuoci a fuoco medio per dieci minuti. Aggiungi il brodo vegetale e fai evaporare. Aggiusta di sale e togli dal fuoco.

In una ciotola sbatti le uova, aggiungi la panna liquida, poi la ricotta e infine il parmigiano. Amalgama bene il tutto. Sbriciola il timo e aggiungilo al composto. Puoi eventualmente macinare un po’ di pepe o aggiungere un pizzico di noce moscata.

Stendi la pasta brisèe e rivesti una teglia per torte da 24cm. Versa il composto e crea una griglia ricavando delle strisce dalla pasta in eccesso. Decora con le punte degli asparagi che hai messo da parte nella fase iniziale. Informa a 180°C per circa 40minuti.

Guarda il video per scoprire come ho realizzato io questa favolosa e gustosa Quiche agli Asparagi! Se hai qualche consiglio sarò felice di farne tesoro: lascia il tuo commento qui sotto.

Alla prossima ricetta del cuore!

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *