Panettone Martesana

Quando parliamo del Panettone con la P maiuscola, quello che mi viene sempre in mente è quello della pasticceria Martesana. Non è un panettone che mi ricorda la mia infanzia (perché in realtà il mimo papà ne acquistata un altro); è un prodotto che ho imparato ad amare da più grandicella, quando il mio palato si è raffinato ed ho iniziato a ricercare qualcosa di veramente unico.Martesana Milano

La prima volta che sono entrata in questa pasticceria, la ricordo veramente bene. Ero con una mia cara amica, mangiona come me, ed eravamo assolutamente in calo di zuccheri, oltre che bisognose di coccole per occhi e palato. La meraviglia e la bontà che abbiamo trovato qui non sono descrivibili a parole: dovete assolutamente provarle in prima persona.

Martesana Milano

Ecco che di comune accordo con Francesca, mia complice in questo progetto natalizio zuccheroso #bestxmaswishes, non potevamo non farci inebriare nuovamente dai meravigliosi profumi del laboratorio di Martesana. Ad accoglierci il signor Martesana (che in realtà si chiama Vincenzo Santoro) insieme al figlio Gabriele; due persone squisite, disponibili e davvero piacevoli. Ci hanno spiegato con minuziosa attenzione tutto il processo del loro panettone, in cui gli ingredienti principali, e anche i miei preferiti, sono anima e amore.

La grande novità di quest’anno è la rivisitazione del dolce tipico meneghino che ha dato vita al “Panetun Sacher” (superlativo!). Il panettone di Martesana è rigorosamente fatto seguendo un’antica ricetta segreta, con lievito madre e con una grande passione per le “cose ben fatte”.

In questo video Vincenzo ci racconta qualche piccolo segreto…


Se vi siete persi gli altri posticini dove poter comprare i migliori panettoni di Milano, non vi preoccupate. Ecco i link dei post dove poterli recuperare!

Prossimo appuntamento sul blog di Francesca martedì 1 Dicembre, e sul mio giovedì 3 Dicembre per scoprire altre due favolose pasticceria. Vi aspettiamo!


Project: #bestxmaswishes | Where: TintaCorda & ViverePerRaccontarla | Who: Francesca Guatteri e Valentina Crosetto | Video maker: Pika Palindromo |


Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *