Jarit Milano

Seat & eat, take away or delivery?

Quando cerco un posticino in cui potermi rifugiare anche solo per un’oretta, ammetto che mi rendo conto di quanto io abbia gusti difficili. Non solo si deve mangiare bene, ma deve essere anche un locale ben curato, possibilmente con luce naturale e grandi vetrate, curato nei dettagli e non eccessivamente costoso, soprattutto se devo pranzare velocemente tra un appuntamento e l’altro.

jarit milano

Jarit è stata davvero una piacevole scoperta. Ci sono stata la prima volta diversi mesi fa ad una presentazione per “addetti ai lavori”, quindi stampa e Influencer. Mi era già piaciuto molto. Ho voluto riprovare e devo ammettere che non mi ha delusa affatto. Si possono gustare i piatti gourmet in loco, portarli via per gustarli dove e quando si vuole o scegliere di ordinarli on-line e riceverli ovunque si voglia, a casa, in ufficio o al parco.

La formula è sicuramente originale: ogni portata viene servita all’interno dei meravigliosi barattoli in vetro Weck. E una volta finito il cibo cosa ve ne fate dei contenitori di vetro? Ovviamente li potrete tenere per riutilizzarli nella vostra cucina! Non è fantastico?

C’è davvero un ricco assortimento di pietanze, con ‘collezioni’, studiate per soddisfare diverse esigenze alimentari; piatti vegetariani e per celiaci, realizzati solo con ingredienti di prima qualità.

Il cibo non viene preparato al momento, ma è conservato sottovuoto. Non vi preoccupate… la qualità non ne risente in alcun modo.

Jarit

Ho trovato Jarit un posto accogliente e originale, diverso dalle proposte standard e un po’ tutte uguali di cui Milano ormai è tappezzata.

Altro aspetto positivo è la posizione: praticamente a due passi da piazza del Duomo. Fateci un salto e fatemi sapere cosa ne pensate!


Location: Jarit, piazza Santo Stefano, Milano | Photo: Valentina Crosetto | Project: #valeinmilan

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *