Institut de Bontè Paris

Esistono a Parigi posti che sanno lasciare senza parole. Camminando per le strade di questa meravigliosa città si scoprono angolini prima mai visti che sanno sorprendere con qualche piccolo dettaglio prezioso. Chi ama Parigi sa bene che è una metropoli in continua evoluzione e che va visitata assaporandone la vera essenza, vivendola come se ci si abitasse da sempre e capendo i suoi ritmi e la sua bellezza.

_MG_7350

In questo mio giro con Laura, alla scoperta dei posticini preziosi da segnare in agenda, l’Instiut de Bontè è apparso per caso. Non avevamo in programma di andarci, ma la fortuna ha voluto portarci proprio su quella strada… E’ stato amore immediato per ogni più piccolo dettaglio. Amore per il bancone e i tavoloni in legno antico di recupero; amore per come ci è stato servito un cappuccio di soia ottimo, schiumoso e leggermente cosparso di cacao in una tazza che assolutamente devo scoprire dove poter comprare; amore per la frutta e la verdura (vera e fresca!) che decorano l’ingresso; amore per l’ottima e ampia scelta di tè e tisane.

_MG_7359

Institut de Bontè Paris

All’Institut de Bontè si può fare colazione, pranzare, bere un tè, fare merenda, sorseggiare un aperitivo. Il menù è tutto bio, con proposte studiate partendo da ingredienti freschi e genuini. E’ sempre aperto dal mattino fino alle dieci di sera. Verrete avvolti dal profumo che proviene dalla cucina e dalla bellezza dei fiori freschi su ogni tavolo. Un posticino davvero fantastico, in cui perdersi e di cui innamorarsi.


E se vi siete persi gli altri consigli per scoprire Parigi del mio progetto #valeinparis, niente panico! Ecco i link per recuperare:


Photo: Laura La Monaca | Location: Institut de Bontè, 84 Quai de Jemmapes, Parigi | Project: #valeinparis 

Condividi:

One response to “Institut de Bontè Paris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *