KitchenAid: insalata di bulgur, spinaci e kiwi

Fresca, sana e leggera. Un’insalata estiva che saprà conquistarvi. Provare per credere! Il bulgur è un alimento molto ricco di fibre. È conosciuto anche come grano spezzato; è un cereale derivato dalla lavorazione del frumento integrale e particolarmente diffuso nella cucina turca (che io amo follemente!).

Il principale beneficio del bulgur è a livello intestinale, garantita dalla grande quantità di fibre che si trova in tutti i cereali poco lavorati. Oltre a ciò, il bulgur è anche un’ottima fonte di sali minerali e ferro ed è per questo che il suo consumo viene spesso suggerito a coloro che soffrono di anemia o alle donne in gravidanza o che allattano.

Ma fa ingrassare?

Il Bulgur  non può essere considerato cibo che fa ingrassare. Se da un lato apporta più calorie della normale pasta, il suo potere saziante e la presenza di fibre permettono di essere “a posto” assumendone piccole quantità. Può quindi essere inserito, con moderazione, anche all’interno di diete dimagranti.

Insalata di bulgur, spinaci e kiwi


Per 4 porzioni: 

  • 100 g bulgur
  • 100 g spinaci freschi
  • ½ melagrana
  • 70 g caprino
  • 2 kiwi gold
  • 1 manciata di nocciole
  • 50 ml di olio
  • sale
  • pepe
  • erbe aromatiche in polvere

Cuocete a vapore il bulgur utilizzando il Cook Processor e il cestello apposito (sotto in foto). Mondate i kiwi e uniteli al bulgur. Aggiungete gli spinaci spezzettati con le mani o se preferite potete triturarli con l’apposita lama del vostro Cook Processor. In un vasetto, mescolate l’olio con sale, pepe e erbe e versarlo sull’insalata.

Insalata di bulgur, spinaci e kiwi

Sgranate la melagrana, frantumate le nocciole utilizzando la lama Mini Multiblade e la mini ciotola  del robot. Disponete l’insalata in un piatto di portata, unite i chicchi di melagrana, le nocciole, il caprino a pezzetti e completate con un filo d’olio.

Insalata di bulgur, spinaci e kiwi


In collaborazione con KitchenAid

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *