Hot dog e Champagne Veuve Clicquot

Sapete quanto amo scoprire posti nuovi nella mia città, testarli, provarli, capirli, descriverli per poi consigliarveli. Questa volta non è stato poi così difficile andare alla ricerca di qualcosa di veramente unico, perché ad organizzare questa “Food Experience” è stata una cara amica, Lidia (www.nonsolofood.com). Il format Hot Dog e Champagne prenderà il via ufficiale tra pochissimi giorni con sei cene (sì, solo sei, quindi affrettatevi se volete prenotare!) a casa di Lidia, ormai decretata regina indiscussa del Social Eating.

hot dog e champagne veuve clicquot

Non sapete di cosa sto parlando? Non avete mai sentito parlare di Social Eating? E’ una formula di convivialità che offre la possibilità di fare nuove conoscenze; dieci persone sedute intorno al tavolo della padrona di casa che si preoccuperà di coccolare i suoi ospiti come se fossero amici di sempre. Il tutto avviene con la complicità del web e dei social network, unici canali di diffusione di informazione e unico mezzo per poter prenotare.

hot dog e champagne veuve clicquot

La nuova formula che prevede il tipico panino americano abbinato al sofisticato Champagne della Maison Veuve Clicquot è davvero esaltante e singolare. La mise en place è a dir poco meravigliosa; vassoi in metallo diventano piatti, mattonelle esagonali smaltate color senape e rosa fanno da piatti di portata, tovaglioli originali studiati ad hoc per l’occasione e la favolosa casa di Lidia la cornice perfetta. Nulla è lasciato al caso, ogni dettaglio è sapientemente curato.

hot dog e champagne veuve clicquot

Il menù che Lidia ha studiato prevede un gazpacho di pomodoro fresco, Corn Dog da acquolina in bocca, hot dog che potrete comporre come preferite (guacamole fatta in casa, pomodorini freschi, peperoncini, etc.), insalata di patate e cavolo. Il dessert ve lo lascio scoprire da soli… vi anticipo solamente che verrà accompagnato da un’ottimo champagne Veuve Clicquot Demi-Sec; personalmente lo trovo davvero favoloso.

Che altro aggiungere? Solamente il fatto che il primo appuntamento aperto al pubblico di giovedì 21 Aprile ha già una lunghissima lista d’attesa ;-). Vi consiglio di rimanere sintonizzati sul portale www.nonsolofood.com per non perdervi le uscite delle prossime cene, al momento ancora top secret, e qualora vogliate provare questa meravigliosa esperienza, davvero unica nel suo genere, affrettatevi a scrivere a Lidia per assicurarvi un posticino alla sua tavola! La mail per info e prenotazioni è: booking@nonsolofood.com; non vengono accettate prenotazioni in anticipo sull’uscita della data.

hot dog e champagne veuve clicquot

Se avete voglia di scoprire come è nato il progetto #hotdogechampagne potete curiosare questo articolo (cliccando qui) in cui la stessa Lidia spiega l’origine della sua idea e il suo amore per lo Champagne, gli Hot Dog e Copenhagen… Sì, perché da ogni viaggio si impara sempre qualcosa e lei è la prova vivente!

Alla mia tavola c’erano: Lidia Forlivesi, Stefano e Riccardo di Gnambox, Michael Gardenia, Giorgia Polo, Andrea Tamburrini, Marianna Zuliani e il team di Veuve Clicquot.


Per info e prenotazioni, curiosate le “istruzioni d’uso” cliccando qui!


Location: A casa di Nonsolofood | Photo: Valentina Crosetto | Project: Hot Dog e Champagne Veuve Clicquot | Social Project: #hotdogechampagne | In collaborazione con Nonsolofood e Veuve Clicquot

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *