E’ sempre una questione di equilibrio

La routine è sempre stata la mia peggior nemica nella vita in generale ma soprattutto nell’organizzazione della mia vita “culinaria”. Pranzi a tutta velocità, pasti saltati e il famoso cibo dell’ultimo minuto che di “sano e bello” ha sempre avuto ben poco.

Mia suocera me lo diceva da una vita: mangia poco di tutto ma soprattutto datti una regola. Ma si sa, quello che dicono le suocere viene spesso guardato da una prospettiva un tantino prevenuta.

Poi è arrivata la mia nutrizionista: cerca sempre di rispettare gli orari dei pasti e non saltare mai gli spuntini, eviterai così picchi glicemici che comportano attacchi di fame improvvisi (quello in cui ci si mangia anche le gambe del tavolo, per intenderci!)

E come se non mi fosse bastato, dulcis in fundo, giunge all’orizzonte Activia a chiudere il cerchio: mangiare con regolarità non solo diventa un’azione “amica della bilancia” ma soprattutto non sovraccarica l’intestino distribuendo l’assunzione di energia e nutrienti lungo tutta la giornata.

Qui di seguito trovate qualche tips utilissima e super interessante per gestire al meglio il benessere in generale e sopratutto quello del vostro intestino:

  • Prenditi sempre un minuto di relax prima dei pasti: mangiare quando si è stressati può causare gonfiore e problemi di digestione.
  • Oltre ai 3 pasti principali,non saltare mai gli spuntini: così non si sovraccarica l’intestino e si distribuisce l’assunzione di energia e nutrienti lungo tutta la giornata.
  • È importante mangiare agli stessi orari: abituare l’intestino ad una routine lo aiuta a rimanere in perfetta salute e a sentirti più forte.
  • Segui una dieta ricca di fibre: le fibre infatti sono importanti per la funzionalità dell’intestino
  • Dormi in media 7 orea notte: durante il sonno l’organismone approfitta per rigenerarsi
  • Fai attenzione al respiro: respirare profondamente prima dei pasti aiuta a trovare un momento di relax.
  • Limita gli zuccheri semplici: perché possono avere un effetto negativo sull’intestino alterandone la flora batterica.
  • Ogni giorno assumi frutta e verdura: soprattutto in estate il corpo richiede più acqua, e frutta e verdura aiutano a reidratarsi.

Amiche mie, vi vedo che vi state nascondendo dietro al vasetto di yogurt, non siate timide e dichiaratevi: regolari o disorganizzate croniche nella gestione dei vostri pasti?


In collaborazione con Activia

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *