Cous cous di cavolfiore con melagrana

Esistono matrimoni perfetti e questo abbinamento lo è di certo. Il cous cous di cavolfiore con melagrana è stata la mia scoperta dell’anno. E voi direte “che esagerata!”. Ma qui non si scherza affatto ragazzi. E’ stata davvero la svolta, perché inganna gli occhi (ha le sembianze di un piatto di carboidrati) ma in realtà è una proposta povera di calorie e ricca di vitamine, potassio, rame, acido folico, fibre e antiossidanti.

Si prepara davvero in cinque minuti di numero, è gustoso, colorato e adatto a tutti. Può essere servito come portata principale o come contorno leggero. La cosa più difficile? Sgranare la melagrana (armatevi di santa pazienza!).

Cous cous di cavolfiore e melagrana


Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cavolfiore
  • 200 g di ceci cotti
  • 50 g di gherigli di noci
  • 1 piccola melagrana
  • 1 limone
  • olio evo
  • prezzemolo fresco
  • sale, pepe

Dividete il cavolfiore in cimette, eliminando le foglie e i gambi.

Lavatelo e asciugatelo accuratamente, quindi trasferitelo in un mixer e frullate fino ad ottenere un composto simile al cous cous.

Cous cous di cavolfiore con melagrana

Conditelo con il succo del limone, sale, pepe e qualche cucchiaio di olio.

Nel frattempo sgranate la melagrana, tagliate grossolanamente le noci e tritate finemente il prezzemolo. Condite il cous cous di cavolfiore con la melagrana, i ceci, il prezzemolo tritato e le noci. Aggiungete altro olio se necessario e regolate di sale.

Cous cous di cavolfiore con melagrana


BUONI MOTIVI PER MANGIARE Il CAVOLFIORE:
  • 17 Kcal per 100 grammi di prodotto.
  • Va bene anche per chi ha il diabete.
  • L’ortaggio è ricco di proteine e minerali tra cui fosforo, ferro, calcio e potassio.
  • Ricco di vitamina C (presente in quantità maggiori rispetto agli agrumi), alzando i livelli delle difese immunitarie e rendendo quindi meno esposti ai malanni di stagione.
  • Ha diversi principi attivi utili al contrasto di tumori, infiammazioni.
  • Ha potere depurativo, mineralizzante e favorisce la rigenerazione dei tessuti.
  • È spesso consigliato nei trattamenti antidiabetici, dal momento che le sue proprietà contribuiscono a controllare i livelli di zuccheri nel sangue.

Project: #valeondiet | Gli ingredienti di stagione: il cavolfiore
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *