Bilancia. La mia nuova migliore amica!

Bilancia: vi presento la mia nuova migliore amica.

Ho passato una vita a ignorare la sua esistenza. Ho trovato le scuse più assurde per manometterla; l’ho lanciata malamente nell’angolo del bagno; ho manipolato meschinamente la tara (le bilance di vecchia generazione avevano una rotella per sistemare l’ago sullo zero… ovviamente la mia partiva da -4kg!!); ho tentato disperatamente di convincere il mondo che la mia bilancia pesava 2kg in più rispetto a quella degli altri.

Bilancia

Poi è arrivato improvvisamente il senso di colpa per averla sempre trattata così male. Era un venerdì di circa 3 settimane fa. Ero in bagno e mi stavo lavando i denti. Mi è caduto l’occhio in basso, nell’angolino nascosto tra il mobile del lavandino e il muro, e l’ho vista. Mi guardava. Le ho chiesto cosa volesse e mi ha risposto che desiderava essere posizionata altrove.

Ho avuto pietà di lei!

Mi sono chinata nella speranza di trovarla un po’ acciaccata a causa dei mesi in disuso. Nulla: funzionava ancora perfettamente, della serie “chi non muore si rivede”! Immediatamente sono stata sopraffatta dal panico misto a un senso di ansia. Mi sono seduta (non voglio dirvi dove… ero in bagno, potete immaginare da soli!) e ho iniziato a pensare ai bei tempi passati, quelli in cui lei mi sorrideva, in cui eravamo felici, quei tempi dei nostri rapporti quotidiani. Mi sono sentita in colpa per averla trascurata così a lungo e ho capito che era giunta l’ora di darle una ripulita e rimetterla in vita.

Abbiamo iniziato a chiacchierare io e la mia bilancia, nel tentativo di riallacciare il nostro rapporto. Mi hanno insegnato che le persone che sbagliano hanno diritto ad una seconda possibilità; così nei nostri colloqui deliranti le ho chiesto scusa e le ho promesso che mi sarei impegnata per farle visita ogni mattina.

Così è stato. Con grandissimo sacrificio ed enorme impegno, posso dirvi che sono fiera di me; ogni mattina mi alzo e, dopo aver bevuto il mio caffè, vado da lei. Lei che prima era il mostro inavvicinabile, oggi mi sta dando grandi soddisfazioni.

Sono a dieta e in onore della mia bilancia ho deciso di condividere con voi ogni settimana i pensieri per lei. Un diario che racconterà di amicizia, impegno, sconfitte e vittorie. Le premesse per una storia che spero abbia il lieto fine.

Sono a dieta. E’ ufficiale. Vado a mangiare il mio finocchio scondito! Buona giornata a tutti.

bilancia

Project: #valeondiet | Photo: Pinterest

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *