Baba ganoush

E’ da qualche tempo che mi diletto nella preparazione di piatti lontani dalla nostra tradizione culinaria, ma assolutamente altrettanto buoni. Il Baba Ganoush è uno di questi; è una crema a base di polpa di melanzane, originaria del Medio Oriente ma diffusa anche in Africa. Viene consumato solitamente come antipasto oppure è ottimo per accompagnare le falafel, utilizzato come salsa assieme ai tipici pani arabi come pita e naan. Spesso viene accompagnato con dell’hummus.

baba ganoush

Cosa ti serve: 600 gr melanzane, 1 spicchio d’aglio, 50gr di Tahina, 1 limone spremuto, olio evo, qualche fogliolina di menta fresca, sale e pepe qb.

Lava e asciuga bene le melanzane. Disponile su una leccarda ricoperta di carta forno e cuoci in forno statico a 180° per circa 1 oretta e mezza. Sfornale e incidi la buccia per aprirle e scavare la polpa aiutandoti con un cucchiaio.  Schiaccia la polpa in una ciotola con una forchetta e aggiusta di sale e pepe a tuo piacimento. Aggiungi l’olio e lo spicchio d’aglio che hai precedentemente tritato. Spremi il succo di limone e aggiungilo alla crea insieme alla traina. Mescola bene il tutto. Trita le foglioline di menta e uniscile al composto che mescolerai fino ad ottenere una crema densa. Ora il tuo baba ganoush è pronto!

Puoi conservarlo in frigorifero per 3 giorni o eventualmente scongelarlo senza alcun problema.

Recipe&Photo: Valentina Crosetto | Cucchiaio FingerFood e mini cocotte: Maxwell&Williams

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *